Per informazioni: +39 051 22 16 40

Nel cuore di Bologna...da sempre!

Nel cuore di Bologna, a due passi dalle due Torri, pulsa e ferve la Farmacia del Pavaglione, con il cuore antico e l'anima ultramoderna. L'antica e consolidata tradizione galenica ha sempre fatto della Farmacia un punto di riferimento per i bolognesi e non, dalle preparazioni magistrali alle preparazioni di fitoterapia. Oggi è attrezzata con macchinari modernissimi costruiti su misura per preparazioni delicate e di precisione. Importante quindi il laboratorio galenico per le preparazioni magistrali, ma molto interessante anche la parte delle preparazioni cosmetologiche, spesso personalizzate per l'esigenza del Cliente.

Farmacia storica di Bologna

Il 20 luglio 1336 in Bologna, fu posta la prima pietra dell' "Ospedale di Santa Maria della vita e della morte", proprio di fronte alla fiancata di San Petronio. Nell'antico ingresso del nosocomio venne collocata la spezieria, attraverso la quale poi, si accedeva alle corsie degli infermi.
L'ospedale fu costruito dall'architetto Trebigli di Bologna, detto "Terribilia", per il volere di una confraternita di volontari.
Nel 1830 l'Ospedale si trasferisce e la spezieria che non lo segue si sposta di pochi metri, proprio all'angolo di piazza Maggiore con S. Petronio.
Sotto il portico mercanteggiavano i francesi venditori dei bachi da seta, che si riparavano sotto i tendoni "pavillons" da cui prende il nome di portico del Pavaglione, quindi: nasce la FARMACIA DEL PAVAGLIONE.